PianetaDonna

Gossip blog: pettegolezzi e star
30 Nov

Justin Timberlake vuole la nomination

Lucinda George» Martedì 30 Novembre alle ore 16:08

justin timberlake

 

Non so chi di voi ha visto The social network. Io sì, è molto bello, molto interessante, ben girato e ben recitato. Ci sono carrellate serie degne di un thriller, montaggio perfetto, tempi da film d’azione anche se si parla della biografia del più giovane milionario al mondo.

Insomma, il regista David Ficher ha fatto bene il suo lavoro, del resto si sapeva (ha diretto Fight club, Panic Room, Zodiac e Il curioso caso Benjamin Button) e anche gli interpreti sono bravi. Si parla di nomination per tutto il cast. Però, ecco, tutto il cast significa protagonista (Jesse Eisenberg) e non protagonista (Andrew Garfield). Justin Timberlake interpreta un personaggio secondario, presente ma secondario.

Eppure lui, come si spiega qui, VUOLA LA NOMINATION. La vuole ad ogni costo, il che significa che sta cercando di comprarla andando alle proiezioni dei giurati (attori e registi di Hollywood come Kevin Spacey), facendosi promozione da solo, chiedendo consigli a destra e sinistra e soprattutto… cercando di scambiare favori.

Tipo, ‘Fatemi avere la nomination e io faccio un cameo nel vostro film’ e cose così. Non dubito che le nomination e le vittorie agli Oscar vadano a chi è protetto da produttori e distributori potenti, ma devi essere come minimo un attore serio o ci deve essere utilità per il film. Non è questo il caso, The social network ha già incassato il doppio dei costi di produzione.

Santo cielo, Justin? Justin è il tipico caz**ne delle commedie stupide, interpreta un personaggio stupido, non può pretendere di arrivare e prendersi la nomination per il film più bello dell’anno! Un po’ di serietà. Vergogna.


Articoli correlati

Aggiungi un commento

CAPTCHA image


DesMM Design